News

 

IL SASSUOLO BATTE LA SAMP. BOLOGNA NON SI PRESENTA. VERONA E TORINO INARRESTABILI!

Ci sono voluti 6 turni per vedere il Sassuolo al completo, 6 turni per capire quanto forte sia la squadra guidata da mister Larotonda. Nella prima gara di sabato il Sassuolo ha battuto la Samp con un secco 3 a 0. C’è anche da dire che i blucerchiati sono entrati in campo in maniera un po’ timida e disordinata… timidezza e disordine che è costata la prima sconfitta in campionato dopo 4 gare e 12 punti. E pure in tutto questo via-vai di big-match chi comanda è il Cagliari trascinato da un grande Giovanni Di Lecce uscito vittorioso per 5 reti a 1 contro la Lazio. Rimangono ancora imbattuti Torino e Napoli, quest’ultima si è imposta per 6 a 1 contro l’Atalanta mentre il Torino è uscita vincente di misura contro la Roma: gara bellissima ma con un unica nota negativa caratterizzata da un’espulsione per un “bruttissimo fallo di reazione” da parte di un giocatore della Roma che ha infortunato in maniera pesante un giocatore granata. Invece tutta Negativa la gara tra Salernitana e Spezia sospesa al trentacinquesimo minuto per rissa, entrambe le squadre escono perdenti a tavolino mentre il risultato dava ragione alla Salernitana che conduceva per 2 a 0 sui liguri. Vince finalmente l’Inter, neroazzurri quasi in doppia cifra contro una insolita e brutta Fiorentina: score finale 9 a 2 per i milanesi. In doppia cifra ci va il Parma che umilia l’Udinese con un perentorio 10 a 3. Perde ancora la Juventus ferma ad un punto: I bianconeri incassano 6 goal dall’inarrestabile Crotone che balza al quinto posto ad un punto dalla Samp. Stesso risultato, stesso inarrestabile Verona vittorioso sul Genoa. Altra nota negativa su registra nella “non gara” tra Milan e Bologna: i romagnoli non si presentano alla gara subendo partita persa a tavolino ed un punto di penalizzazione.

 

VEDI RISULTATI

VEDI CLASSIFICA

VEDI FOTOGALLERIA

 

 

sport village

sport village

preparazione miniatura youtube wansport